soluzioni efficaci per la tua attività

siti web: pensati per i desktop computers, i tablets e gli smartphones; eBooks: pubblicazioni digitali impaginate a regola d'arte; workshops: corsi per scuole e aziende sulle tecnologie legate al mondo del web. Scopri i servizi > e Visita il Portfolio >

Produrre vini è sempre più “social”

Il mio cliente si occupa di vini, ma ha le idee molto chiare per quanto riguarda il web: voleva che ogni articolo pubblicato sul nuovo sito fosse postato in automatico anche sul suo account di Facebook e Twitter. Voleva integrare i video di YouTube in una sezione dedicata, e fare in modo che gli utenti avessero la possibilità di lasciare i propri commenti sul sito e sui social networks che utilizzano più comunemente. Il risultato è www.scarbolo.com

social media guru

...social-media guru is an oxymoron. Nobody really knows how to use social media yet - its just that some people try to charge for advice and some don't.

Guy Kawasaki - What the plus!

i nuovi super-poteri

Il codice è dappertutto, persino nella vostra lavatrice.

Sarebbe una grande cosa se tutte le scuole insegnassero a programmare, indipendentemente dall'indirizzo prescelto: è un super-potere che permette di comprendere e risolvere dei problemi in un'ampia gamma di contesti.

Un 2013 di ricerca

Per chi fa questo lavoro (web designer, developer con tutte le varianti immaginabili), la ricerca, lo studio, sono fondamentali. Chi, poi, ha avuto anche la fortuna di insegnare, vince un bonus. Si dice, infatti, che se vuoi veramente imparare, devi insegnare.

Come si fa ricerca?

Bisogna leggere. E tanto. On line è nascosta una miniera di informazioni, praticamente su tutto. Per fortuna ci sono alcune menti illuminate (poche) che producono dei lavori allo stato dell'arte (nel campo della cultura digitale, del design, del codice). I loro esempi sono a portata di mano. Perchè non approfittare ed imparare sempre qualcosa di nuovo?

Ammiro chi ha dedicato la vita a scoprire nuove soluzioni; potete farlo anche voi con due entusiasmanti letture : "La misura del mondo" di Daniel Kehlmann e "Breve storia di quasi tutto" di Bill Bryson.

Programmable Paintings

Jie Qi mescola codice e pittura in quest'opera interattiva: un lavoro eccezionale.

Jie Qi video su Vimeo

Creative Society

In today's rapidly changing world, people must continually come up with creative solutions to unexpected problems. Success is based not only on what you know or how much you know, but on your ability to think and act creatively.

Mitchel Resnick "Sowing the seeds for a more Creative Society"

Nuovo sito web per Brainbank

Ho la fortuna di lavorare da anni con Brainbank: sono dei designer raffinati, e per me una fonte d'ispirazione. Per loro ho sviluppato la nuova versione del sito www.brainbank.it un'occasione per dare un'occhiata alla qualità dei loro lavori.

Moonrise Kingdom

Non so come sarà il film ma di certo il sito web è fatto DAVVERO bene: www.moonrisekingdom.it

L'autore è italiano, Danilo Marinaccio.

Il migliore sito web

Qual'è il migliore sito web che abbia mai fatto?

Quello che posso leggere sul mio tablet a fine giornata.

Ogni sito che visitiamo abitualmente ha dei contenuti interessanti, mentre altri sono trascurabili. Per fortuna esistono strumenti che permettono di selezionare un articolo e salvarlo per una lettura successiva, come Instapaper o Readability.

Readlists (uno dei miei preferiti) permette di trasformare un numero illimitato di pagine web in eBook, per poi leggerle tranquillamente sul dispositivo mobile preferito (Kindle, iPad, Sony Reader, ecc.)

Con Pocket si può andare oltre: possono essere salvate anche immagini e video.

Alcune considerazioni

  1. Siamo nelle mani degli utenti: un tempo avevano scarso controllo, potevano semplicemente aumentare o diminuire la dimensione dei caratteri della pagina. Ora sono in grado di estrapolare il contenuto dal sito web e gestirlo a proprio piacimento, per esempio creando un eBook.
  2. Perchè i malvagi utenti vorrebbero sezionare il lavoro del web designer? Per due motivi, ecco il primo: spesso il sito è progettato male, gli elementi indesiderati (font troppo piccolo, pubblicità invasive, solo per citarne alcuni) hanno il sopravvento, ed è molto più rilassante leggere un testo alla dimensione desiderata senza essere distratti da banners pubblicitari. Il secondo motivo è legato alla volontà di creare un archivio personale di contenuti, aggiornabile velocemente e facile da consultare (i dispositivi portatili ci hanno salvato la vita).
  3. Pensi che prendere un articolo senza permesso e ridistribuirlo sotto un altro medium (Readlists) sia illegale? In realtà significa che la gente apprezza così tanto quello che dici, che è disposta a salvarlo e a condividerlo con altre persone. In fondo è tutta pubblicità gratuita per la tua attività.
  4. Il design di un sito non può essere decorazione ma deve servire il contenuto, lo deve sostenere e valorizzare. Gli utenti si aspettano informazioni originali e utili, altrimenti hanno tutto il diritto di andarsele a prendere dagli altri siti.

Tempo di redesign a marcoangeli.net

Con il passare degli anni le esperienze e competenze di una persona cambiano.

Ecco perchè avevo bisogno di un sito che rispondesse ad una domanda: "Di cosa si occupa il mio studio?"

Ho cercato di rispondere nel modo più semplice possibile, tralasciando tecnicismi e slang informatico, per dedicarmi all'essenza.

L'altra novità?

Il blog non si trova più all'indirizzo "blog.marcoangeli.net" (Tumblr), ma è integrato nel sito. Sarà più facile consultare l'archivio articoli grazie all'uso dei tags, etichette che raggruppano articoli dedicati allo stesso argomento.

Buona lettura (anche su tablets e smart phones).

Pagina 4 di 7 --- ‹ First  < 2 3 4 5 6 >  Last ›