soluzioni efficaci per la tua attività

siti web: pensati per i desktop computers, i tablets e gli smartphones; eBooks: pubblicazioni digitali impaginate a regola d'arte; workshops: corsi per scuole e aziende sulle tecnologie legate al mondo del web. Scopri i servizi > e Visita il Portfolio >

sofabooks

...finalmente è online: www.sofabooks.com

E' un progetto a cui ho lavorato negli ultimi 6-7 mesi, nato (anche) grazie ai passi avanti fatti dalla tecnologia nel mondo dei dispositivi mobili: non occorre portare con sè un computer per per collegarsi alla rete o leggere un libro, basta un tablet.

E non occorre (anche se aiuta) essere uno scrittore per scrivere un libro: chiunque può "raccontare" la sua attività ed affidarla ad un eBook come nuovo mezzo di diffusione dei contenuti.

I vantaggi sono notevoli: si sfrutta il canale del "mobile" che, come confermano le statistiche, è in ascesa e si incrementano le visite al proprio sito offrendo contenuti originali e di qualità.

Ah, dimenticavo: e poi si può sempre scaricare un eBook gratuito dalla home page: "Il Ritratto".

Damiano

Damiano

Ecco perchè ultimamente sono stato così impegnato. Il 27 aprile è nato Damiano! Ho notato che avere un secondo figlio è un po' come giocare a rugby: con una mano tieni la palla, con l'altra cerchi di evitare l'avversario che ti vuole placcare (Oscar, il fratellino di tre anni che cerca di svegliarlo ogni volta che dorme...)

L’era d’oro del jazz

Dizzy

L'era d'oro del jazz nelle fotografie di Gottlieb.

Dal 1938 al 1948 ha immortalato diversi personaggi: Louis Armstrong, Duke Ellington, Charlie Parker, Billie Holiday, Dizzy Gillespie, Earl Hines, Thelonious Monk, Stan Kenton, Ray McKinley, Benny Goodman. Tutto il suo archivio è disponibile online (http://memory.loc.gov/ammem/wghtml/wghome.html) grazie allo splendido lavoro di catalogazione della Library of Congress. Nella foto, un giovane Dizzy Gillespie (che tra l'altro ho visto in concerto a Udine alla fine degli anni '80).

Pubblicazioni digitali

Le informazioni, non viaggiano più solo sullo schermo dei vostri computer.

Il mondo dei dispositivi mobili sta guadagnando sempre più spazio. Secondo le analisi di Canalys, nel 2011 sono stati venduti 488 milioni di smart phones, contro i 415 milioni di computers.

E assieme ai telefoni "smart" ci sono anche i tablets (un esempio per tutti, l'iPad) che rendono più "avvolgente" l'esperienza di navigazione e consultazione.

Su queste "tavolette", leggere un libro in formato elettronico (eBook) è una bella (e diversa) esperienza, che porta con sè anche alcuni vantaggi: quante volte ho sfogliato per decine di minuti un libro cartaceo cercando disperatamente alcuni passi fondamentali per una ricerca o un discorso? Con un eBook basta inserire il termine da cercare nell'apposito campo (un po' come in Google) e i risultati compaiono subito.

L'eBook è fatto fondamentalmente da testo. Però esiste la possibilità di perfezionare il testo con l'inserimento di immagini, audio ed anche video: una sorta di estensione multimediale della parola scritta. Il formato del file che comprende tutti questi dati si chiama ePub.

La Apple, da poco, ha deciso di estendere questo concetto con la creazione del Multi- Touch Book: un nuovo tipo di libro per l'iPad, che consente di utilizzare diagrammi interattivi, oggetti 3D, oltre naturalmente ad audio e video. Un esempio delle potenzialità di tale formato è il libro Life on Earth.

Un altra modalità è quella di creare delle applicazioni su misura per l'iPad, come Timbuktu. Ecco come ne parla una delle creatrici, Elena Favilli:

"Timbuktu è un nuovo modo di pensare ai prodotti digitali per bambini. Volevamo fare una rivista dove i bambini potessero trovare il meglio della ricerca sull’immagine e sui contenuti e il meglio delle potenzialità di interazione offerte dai tablet."

Il risultato è una piacevole rivista, sfogliabile sul proprio tablet, pensata per i bambini ma con delle illustrazioni e un filo narrativo che piacciono molto anche agli adulti.

Myò

Zorzettig, azienda produttrice di vini dei Colli Orientali del Friuli, si è affidata al mio studio per il sito dedicato ad una nuova etichetta: Myò.

Ho pensato ad un design flessibile adatto ai tablet (iPad) e anche ai computer di casa; il risultato è questo: www.vignetimyo.it

L’idea del web

L'idea del Web, quello che sta dietro tutto, è che se una persona ha una mezza buona idea e l'altra metà sta nella testa di un altro, il Web è il connettore che permette alle due metà del cerchio di unirsi.

Tim Berners Lee

Risposta sfavorevole

Egregio Signore,

Ho ricevuto la vostra e mi pregio significarvi che dessa mi sorprende non poco.

Non posso capacitarmi come da una semplice presentazione e dall'aver due o tre volte ballato con voi, voi abbiate potuto credervi autorizzato a scrivermi delle lettere.

Se vi dimostrai di essere contenta della vostra nuova conoscenza ciò è la cosa più naturale di questo mondo ma se ne avessi potuto supporre che ciò vi avrebbe autorizzato a prendervi tali libertà, avrei con sicurezza agito altrimenti.

Considerando voi meglio questo fatto, scuserete certamente la severità di questa mia risposta.

Luigia

Risposta favorevole

Gentilissimo  Sig. Giovannino.

La vostra lettera di oggi non mi ha punto sorpresa, anzi francamente parlando, io l'attendevo. Le vostre gentili maniere non che la spiritosità dei vostri discorsi vi avevano già procurato la mia profonda simpatia.

Se la mia amicizia, secondo voi dite, potrebbe esservi fonte di gioia e piacere non capisco perchè dovrei rifiutarvela e qualora il caso ci farà di nuovo incontrare, mi reputerò fortunatissima di potervi rivedere.

Avendo voi stesso considerato il fatto della nostra recentissima conosenza, comprenderete e scuserete il perchè non prolungo più questa mia.

Ossequiandovi distintamente, credetemi

Vostra amica Luigia

Dichiarazione d’amore ad una Signorina conosciuta in una festa di ballo

Signorina,

La miglior serata in vita mia fu quella di ieri sera quando ho avuto il piacere di conoscervi al ballo. Non mi son sentito mai così felice e quindi devo attribuirlo alla vostra presenza che mi riempiva di gioia.

Perdonate il mio linguaggio troppo confidenziale ma sincero. Con ciò non ignoro che la nostra conoscenza è tutt'altro recente, ma potendo misurarne il tempo dall'affetto che mi avete ispirato mi sembra di lunghissima data.

Se vorreste degnarvi di accordarmi una più intima amicizia, mi reputerei l'uomo più fortunato di questo mondo e non vi nascondo che aspetterò con ansia il favore di una vostra risposta.

Vostro affezionatissimo Giovannino.

"La più grande e completa grammatica italiana-inglese" (anno 1913-1914) è corredata da un "Segretario con 120 lettere italiane ed inglese". Ecco i temi:

  1. formulario dell'operaio
  2. lettere commerciali
  3. lettere amorose

Sapere scrivere in maniera persuasiva e convincente è fondamentale, e la guida voleva offrire un supporto pratico alle esigenze di ogni giorno (anche quelle amorose).

Nel prossimo post, la risposta favorevole al nostro Giovannino. Nel prossimo ancora, quella (ahimè) sfavorevole.

From the roof

nuova architettura a cividale

Dalla finestra del mio studio posso intravedere la sagoma della nuova costruzione. In mezzo ai tetti del quartiere, sembra un'astronave.

Ecco perchè apprezzo questo edificio:

  1. è contemporaneo, stacca completamente dall'architettura che lo circonda;
  2. è leggero, il modulo quadrato che si ripete lo rende senza peso;
  3. è dinamico, le grandi cornici bianche e la pianta arcuata suggeriscono l'idea di movimento;

Il progetto è di Francesco Morena.

Pagina 5 di 7 --- ‹ First  < 3 4 5 6 7 >