Ho abbandonato la nave

Il mio mac 24, del 2008 è da tempo che fa i capricci: improvvisamente compare uno schermo nero (o bianco, o delle deliziose righe verticali grigio-nere). Questo accade in maniera del tutto casuale. Può funzionare perfettamente per una settimana ma poi ricomincia da capo. E naturalmente, se non hai salvato prima, sei spacciato. Ero arrivato al punto di salvare tutto, sempre e in continuazione. Quasi una dipendenza.

Alla fine ho deciso di abbandonare la nave.

Ho trasferito tutto (software, preferenze, mail, files) sul macbook e ora, dopo una giornata dedicata al back-up, riesco a tirare un respiro di sollievo.

Ma è mai possibile che un computer "importante" come il mac si guasti dopo appena cinque anni?

E soprattutto, lo sapevate che il centro assistenza mi ha detto che per la Apple potrebbe essere "fuori supporto"? (leggi:  non ci sono più pezzi di ricambio)

Non mi piace buttare i computer, non l'ho mai fatto nemmeno quando usavo windows: gli ho sempre dato una seconda possibilità. Di solito cambiano famiglia per andare da qualche sconosciuto che ne ha bisogno, da qualche nipote che non ha mai visto un mac in vita sua, oppure semplicemente attendono pazienti di essere utilizzati per testare un nuovo sito o un'applicazione.

Insomma, hanno lavorato sodo, perchè dovrei buttarli?