Le variabili sono vostre amiche

Come si fa a spiegare cos'è una variabile ad un pubblico di insegnanti della scuola d'infanzia e primaria? Con il vecchio trucco della scatola: se nella scatola metto una coperta, il valore della variabile (che è un vero e proprio contenitore, come una scatola) è coperta. Se nella scatola tolgo la coperta e ci metto un'orsetto di pezza, qual'è adesso il valore della variabile?

Recentemente sono stato nominato docente/formatore esperto in progettazione di attività all'interno del PNSD (Piano Nazionale Scuola Digitale),  per la formazione degli animatori digitali.

Nel nostro primo incontro abbiamo parlato di Twine, lo strumento ideale per creare delle storie interattive e per rendere i nostri racconti più interessanti abbiamo usato anche (rullo di tamburi) delle variabili!

Non temete, animatori digitali, sono vostre amiche.

Nella prossima lezione le obbligheremo ad obbedire ai nostri comandi.

articolo successivo: La visibilità che conta

articolo precedente: OfferteFVG, e-commerce reinventato