web design

Come faccio ad aumentare le visite sul mio sito?

A volte mi viene posta una domanda: come faccio ad aumentare le visite sul sito?

Una variante: voglio che gli utenti sottoscrivano la mia newsletter / scarichino un pdf / ci contattino per assistenza...

La risposta non è adattabile a tutte le situazioni, ma un ottimo punto di partenza:

  1. Predisporre il sito in modo che sia pensato nell'ottica del cliente
  2. Produrre dei contenuti di valore

Il senso è: concentriamoci di meno sulle virtù della nostra azienda e focalizziamo su ciò che è importante  per chi acquista i nostri prodotti e servizi.
Mi rendo conto che questo è più facile a dirsi e più difficile da implementare correttamente.

Per partire con il piede giusto proviamo a rispondere a due domande:

- chi è il nostro cliente?

- di cosa ha bisogno?

Quando abbiamo chiaro il motivo della nostra presenza online, allora possiamo parlare di contenuto. Ma il contenuto corretto di per sè non basta.

Bisogna avere la capacità di gestirlo: non serve a nulla inserire tutte le informazioni nella home page. Bisogna disporre di una gerarchia, un ordine, consentendo che il sito venga utilizzato nel modo più opportuno.

Si dimentica spesso una cosa: il pubblico ha poco tempo a disposizione e vuole ottenere subito quello che cerca. Un suggerimento: semplificare invece di complicare, togliere invece che aggiungere.

Solo in questo modo il sito potrà essere percepito come uno "strumento" da usare invece che un depliant da leggere.

Fuck you. Pay me.

Capita ai ragionieri, ai meccanici, ai dentisti ed anche ai web designer. Prima o poi, arriva un cliente che non vuole pagare. L'incredibile video di Mike Monteiro che spiega come comportarsi.

(web) design

Se qualcuno dovesse chiedermi quali sono le mie definizioni preferite di "design" e "designer", la risposta sarebbe questa:

"Design is the conscious and intuitive effort to impose meaningful order".
Victor Papanek

"Design is the manipulation of form and content. Content is the idea, or subject matter. Form is what you do with this idea. How do I deal with it? Do I use color? Do I use black and white? Do I make it big?"
Paul Rand

"Il designer è un progettista con senso estetico."
Bruno Munari

“A designer solves problems within a set of constraints”
Mike Monteiro

Queste quattro definizioni funzionano perfettamente anche nel mondo del web, dove il design incontra il codice. Cos'è il codice? Sono delle istruzioni che consentono di compiere determinate operazioni. Per essere meno vaghi, avete mai acquistato un libro online? Basta premere un pulsante ed entro poco tempo il corriere arriva a casa vostra (con il libro, presumibilmente).

Tutte le micro-interazioni (aggiungere il libro al carrello, scegliere il tipo di spedizione) sono gestite silenziosamente dal codice che opera in background.

Nel corso della mia attività ho incontrato i professionisti più diversi: c'era chi privilegiava l'aspetto tecnico, chi invece lo trascurava pensando che il design potesse risolvere tutto.

Sapete con chi ho lavorato meglio? Con i designer che utilizzavano anche il codice. E con i programmatori che si sforzavano di pensare anche all'interfaccia della loro applicazione.

Una mentalità aperta aiuta sempre. Una predisposizione alla collaborazione aiuta anche di più: per risvegliare l'aspetto di "designer" e di "coder" che un professionista del web deve possedere.